F.C. Bari – gestione delle Transizioni Difensive

Nella gara play-off Bari – Novara, i pugliesi, come avvenuto in occasione delle partite interne col Cagliari e col Trapani ed in altre precedenti in campionato, denotano ancora una volta la loro gestione non ottimale dei cambi fase difensivi risultando in difficoltà causa un baricentro troppo alto ed i troppi elementi portati in zona offensiva a supporto della manovra avanzata.

[Esempio di parte di un Team Studio elaborato con il Coach Editor di Lfscouting] (Serie B – Italia)

1

In situazioni di cambio fase il primo atteggiamento è volto ad una riaggressione da parte degli uomini più vicini alla palla mentre i difensori rimasti bassi si predispongono per coprire al meglio la zona centrale del campo cercando di annullare la profondità.

2

Fallita una eventuale riaggressione, tendono al ricompattamento ma risultano attaccabili sugli esterni ed eventualmente, nel caso di cambi fase rapidi, in verticale o in progressione centrale volta a creare duelli individuali con i singoli interpreti difensivi.

Latest posts by Team LFScouting (see all)

Share on Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail