de-piano

“Beata gioventù”: Federico De Piano, il prossimo Locatelli è già nella Primavera del Milan

Montella ha fatto esordire il regista classe ’98 in prima squadra nell’amichevole con il Chiasso La generazione del 1998 del Milan è, a detta di tanti addetti ai lavori, una delle generazioni più floride e ricca di giovani talenti in Italia. Ne fa parte anche Federico De Piano, per tutti Chicco. Da 9 anni nelle[…]

alessandrorossi

“Beata gioventù”: Alessandro Rossi, il van Basten della Lazio che rifiutò la Roma e il Manchester United

Il diciannovenne bomber biancoceleste sta richiamando l’attenzione di club inglesi a suon di gol Alessandro di nome, Rossi di cognome. Un nome comune, quanti in Italia si chiamano così? Eppure uno che riesce a segnare nove gol in quattro partite non può essere proprio uno qualunque. E l’Alessandro Rossi di cui stiamo parlando, numeri alla[…]

francescopiorusso

“Beata gioventù”: Francesco Pio Russo, il talento emigrante dell’Inter più forte degli infortuni

La baby promessa classe ’99 si è già allenata tre volte con la prima squadra: lo ha voluto de Boer Lasciare la propria città nel Sud Italia per emigrare al Nord, magari per cercare nuove opportunità. E’ stata ed è la storia di tanti, che dalla Calabria, dalla Campania o dalla Sicilia si sono trasferiti[…]

Calcio giovanile

Beata gioventù: nasce la nuova rubrica di LFScouting dedicata al calcio giovanile

Appuntamento ogni mercoledì per addentrarci insieme nel mondo del calcio giovanile italiano Nel calcio la parola “giovani” ha fatto da sempre rima con “scouting“. Cosa non è lo scouting se non anche, e soprattutto, la ricerca, l’individuazione e il monitoraggio di giovani calciatori con le potenzialità, il talento, le qualità, insomma con tutte le carte in[…]