Mauricio Lemos: il nuovo fenomeno uruguaiano

Mauricio Lemos contro il Barcellona

Mauricio Lemos contro il Barcellona

Alla scoperta di una nuova stella della Liga

Non abbiamo MAI cominciato un articolo così, ma segnatevi questo nome: Mauricio Lemos.
Siamo rimasti letteralmente sbalorditi da questo giocatore. Giovanissimo, classe ’95 ma gioca comandando tutta la difesa, intercetta, anticipa, un difensore perfetto.
Sta salendo alle luci della ribalta anche grazie alle ottime prestazioni ottenute con il Las Palmas, squadra rivelazione nella Liga.
Voi la conoscete senz’altro per Boateng e Livaja, due ex conoscenze del calcio nostrano, ma noi abbiamo iniziato ad innamorarci di questo uruguaiano con i riccioli.
Fisico imponente, 1 metro e novanta, imbattibile di testa, forse non velocissimo ma con un piede da centrocampista puro, lanci di 40/50 metri a cercare i suoi compagni.
Fa della forza e della tenacia i suoi punti più forti, un difensore difficilissimo da affrontare, tanto che Messi e Ronaldo hanno fatto davvero fatica contro questa giovane stella.
Lui dice di ispirarsi a Diego Godin, noi invece lo avviciniamo ad un altro difensore di fama internazionale, David Luiz.
Potrà un giorno, Mauricio Lemos, diventare un pilastro della Celeste ed essere ammirato e apprezzato proprio come il campione brasiliano?

Share on Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail