Dawid Kownacki: il nuovo gioiello della Polonia

La Polonia va via via confermandosi come nuova terra dei bomber, il nuovo Lewandoski è già pronto

scheda tecnica di dawid kownacki

scheda tecnica di dawid kownacki

Agli inizi degli anni 2000, il calcio iniziò ad evolversi. Tutti noi sappiamo e soprattutto, abbiamo vissuto la trasformazione dei moduli  e dell’interpretazione dei ruoli dei giocatori. Il ruolo che più è stato rivalutato è sicuramente quello dell’attaccante, o meglio del centravanti, quel giocatore in grado di far salire la squadra nel momento del bisogno e soprattutto di mettere il pallone in fondo alla rete. Oggi, questo ruolo sta tornando ai fasti di un tempo, quando il centravanti era il classico numero 9, il “bomber d’area di rigore”. In questi ultimi anni, tra i top 5 degli attaccanti più forti del mondo troviamo un certo Robert Lewandoski, attaccante formidabile e completo sotto ogni punto di vista. In patria tutti considerano Milik il suo “successore” ma… se vi dicessimo che c’è un’altro contendente? di chi parliamo? Dawid Kownacki

635490008553129869

In Polonia il calcio sta iniziando a diventare sempre più importante, famoso, tanto da spingere i club ad investire sui settori giovanili. Il Lech Poznan ( squadra che affrontò la Juventus in Champions League ) è una delle squadre più famose della Polonia ed il loro fiore all’occhiello è proprio il nostro dawid. Come lewandoski e Milik è dotato di un’ottima statura che gli permette di essere pericoloso nei colpi di testa. Inoltre, dote sempre più importante al giorno d’oggi, è ambidestro, permettendogli di essere letteralmente imprevedibile negli ultimi trenta metri. Come i suoi idoli è un centravanti moderno, tanta corsa e tanto gioco di squadra ma la dote che più lo caratterizza sono gli inserimenti senza palla che gli permettono di essere una vera e propria mina vagante per i difensori avversari.

Essendo molto giovane ( classe 1997 ) ha ampi, anzi, elevati  margini di miglioramento soprattutto migliorando al freddezza sotto porta, diventando letteralmente letale. Il Lech Poznan sa per certo di avere tra le mani un gioiello che non capita tutti i giorni di poter far crescere con la giusta tranquillità che serve ad un giovane per diventare grande. I top club europei lo stanno tenendo d’occhio ma per ora è letteralmente blindato. L’età è sicuramente dalla sua parte, noi di LFScouting siamo sicuri, anzi certi, che il numero 9, quel numero che entra nel cuore della gente, per molti anni in Polonia sarà onorato.Parola di Dawid Kownacki.

Share on Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail