Lo scouting non dorme mai: Danilo Stavola per LFScouting

Entra nel nostro team un esperto di scout che vi proporrà una nuova rubrica

Danilo Stavola

Danilo Stavola

LFScouting non si ferma mai, cerca sempre di migliorarsi in questo mondo con la consapevolezza che c’è il bisogno essenziale di crescere. Per questo, dopo attente analisi, abbiamo scelto di far entrare nel nostro team un esperto di scouting, giovane, ambizioso e con la stessa voglia e lo stesso amore per il calcio che contraddistingue tutto il nostro staff. Stiamo parlando di Danilo Stavola, giovane osservatore ma con un grande futuro dinnanzi a sé.

Al giorno d’oggi, in molti cercano di entrare nel mondo del calcio ma lo fanno con le motivazioni sbagliate, non pensando al sacrificio che c’è dietro, pensando solo al lucro. Ma questa qualità negativa non fa parte di Danilo, uomo cresciuto a pane e calcio.

Come tutti i bambini, sogna di diventare un giorno un calciatore, con tutti i sogni annessi. Sicuramente è un ragazzo molto intelligente e nonostante gli impegni con il pallone riesce a conseguire sia il diploma che la laurea in giurisprudenza. Ma l’amore per il calcio lo spinge a fare di più. Grazie ai suoi studi inizialmente il suo sogno era quello di diventare un procuratore, infatti inizia un percorso interessante sotto la guida di Andrea Cattoli, procuratore tra l’altro di giocatori che hanno vestito la maglia della nazionale come Okaka, ma Danilo sente che quello non è il suo mondo. Decide di tentare la fortuna e consapevole del suo talento sceglie di prendere il patentino per diventare osservatore riconosciuto dalla FIGC.

Risultato?

109 su 110, quasi il massimo, cosa che pochi in Italia riescono ad ottenere. Proprio al corso conosce il nostro software ed è subito amore. L’esperienza però non finisce qui, perché Danilo ha tanti sogni e come ogni uomo che si rispetti vuole inseguirli ed infatti, inizia la collaborazione con un club d’oltremanica, lo Swansea City all’epoca guidato da Monk. Questa esperienza lo segna nel profondo, andando a conoscere come si lavora in Inghilterra e dunque, innamorandosi del calcio di sua maestà. L’esperienza purtroppo si conclude con l’addio di Monk ma non finisce qui: infatti tutt’ora lavora per l’Aversa Normanna, squadra campana che insieme al mister Chianese ( altro uomo esperto di calcio ) hanno intrapreso la linea “verde” ovvero puntare sui giovani, quasi tutti giocatori nati dopo il 1990, ottenendo risultati fantastici. Come detto in precedenza, Danilo è un ragazzo molto “British” dunque il suo sogno è quello di tornare a respirare l’aria della Premier League ma questo non lo impedisce di continuare a sudare e lavorare al meglio e noi di LFScouting siamo felici di accoglierlo tra di noi.

Ma cosa farà per voi?

Ogni settimana ci sarà una nuova rubrica intitolata “Young Talent”, dove sarà proprio Danilo a presentarvi i giovani talenti, soprattutto quelli più nascosti, quelli che nessuno conosce ma che tra qualche anno andrete allo stadio per vederli. Un caloroso benvenuto ad un ragazzo speciale, un ragazzo pieno di sogni, un’amante del pallone. Welcome Danilo Stavola.

Share on Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail